Archivio Autore: Redação Guarnera Advogados

Coronavirus e adesso? Novità dal punto di vista del lavoro in merito a: FGTS (equivalente al TFR), Buste Paga, Bonus Emergenziale di Preservazione del Lavoro e Reddito, Riduzione della Giornata di lavoro e dello Stipendio, Sospensione dei Contratti di

A seguito della dichiarazione di pandemia da coronavirus da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità – OMS il 13 marzo 2020, il Governo brasiliano ha già adottato alcune misure a sostegno delle imprese, tra cui si evidenziano quelle riguardanti l’FGTS, la Busta Paga, la Riduzione della Giornata di lavoro e dello Stipendio, Sospensione dei Contratti di […]

Guarnera Advogados assiste Prima Sole Components nell’acquisizione della branch brasiliana automotive di Batz

Una trattativa articolata, che ha visto il signing a dicembre 2019, consente al Gruppo italiano PSC, leader nella produzione di componentistica per l’automotive e con fatturato 2019 superiore a € 700 milioni, di consolidare la propria posizione nel mercato automobilistico brasiliano Guarnera Advogados, studio legale internazionale italo-brasiliano, ha assistito la società automotive italiana Prima Sole […]

Gli impatti del Covid-19 sul mercato sono l’oggetto del Decreto del Governo Federale

È stato pubblicato ieri sul Diario Ufficiale dell’Unione il Decreto nº 931, del 30 marzo 2020 (“MP 931”), attraverso il quale il governo federale proroga i termini per la realizzazione e registrazione delle Assemblee Generali Ordinarie e delle Assemblee di Soci, per società per azioni non quotate in borsa, società per azioni quotate in borsa […]

Comunicazione – COVID-19

Gentili Signori, Considerando lo scenario attuale che stiamo vivendo, con l’aumento dei casi di nuovi contagi da coronavirus (Covid-19) in Brasile, soprattutto, nello Stato di San Paolo, il nostro Studio sta adottando tutte le misure preventive necessarie per tutelate la salute e l’integrità di tutti i propri membri, clienti e collaboratori. La nostra equipe manterrà […]

Referendum Costituzionale

Approvate il testo della legge costituzionale concernente “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari”, approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – Serie generale – n° 240 del 12 ottobre 2019? Brevemente, le modifiche più rilevanti alla Costituzione Italiana sono: diminuzione del numero di deputati (da 630 a […]

Autorizzazione al viaggio per l’Unione Europea

A partire dal 2021, tutti i cittadini extracomunitari dell’Area Schengen che precedentemente erano esenti dall’obbligo del visto, necessiteranno di una autorizzazione di viaggio. L’Area Shengen o Accordo di Shengen equivale ad un trattato che garantisce ai cittadini europei il diritto di transitare, senza la necessità di un controllo del passaporto, in 26 paesi del continente. […]

Partecipazione all’evento organizzato da Assolombarda Confindustria

Guarnera Advogados ha partecipato a un evento organizzato da Assolombarda Confindustria a Milano, che mirava ad analizzare le caratteristiche delle aziende lombarde, il motore dell’economia italiana e la loro capacità di internazionalizzazione. Il Brasile rappresenta un mercato di grande interesse e Guarnera Advogados è pronta a sostenere nuovi progetti imprenditoriali di aziende italiane.

Lo Stato di São Paulo autorizza il pagamento rateale dei debiti ICMS/ST

Con la Risoluzione congiunta del Dipartimento di Stato per la Pubblica Finanza e la Pianificazione di São Paulo, pubblicata il 14 agosto, il pagamento rateale ICMS/ST è ora autorizzato fino a 60 rate.I debiti registrati o meno in debito attivo, accertati o non accertati, possono essere pagati a rate.Il termine per l’ammissione del pagamento rateizzato […]

La normativa italiana convalida le agevolazioni fiscali per chi trasferisce la propria residenza fiscale nel Paese.

In una normativa del luglio/19, il governo italiano ha confermato la previsione di benefici fiscali per una serie di persone fisiche che trasferiscono la loro residenza fiscale nel Paese.Tra i beneficiari, ci sono docenti e ricercatori italiani che attualmente vivono all’estero, anche se non sono registrati su AIRE. Per questo gruppo, la riduzione della base […]