Notizie

Referendum Costituzionale

Approvate il testo della legge costituzionale concernente "Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari", approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - Serie generale - n° 240 del 12 ottobre 2019?

Brevemente, le modifiche più rilevanti alla Costituzione Italiana sono: diminuzione del numero di deputati (da 630 a 400) e senatori (da 315 a 200). Il numero dei senatori eletti nella Circoscrizione Estero passa da 6 a 4. Il numero minimo di senatori assegnato ad ogni regione si abbassa da 7 a 3.

La data del referendum stabilita al 29 marzo 2020 sarà posticipata a data da definirsi, a causa del nuovo COVID-19. Il Governo italiano ha ritenuto opportuna e saggia questa decisione, in modo tale da non creare accumuli di persone in uno stesso posto, da stanziare più fondi per la sanità pubblica in questo periodo di estrema delicatezza. Inoltre, proprio per la necessità di questo momento non si potrebbe garantire informazione all’elettore, diritto di ogni cittadino. Entro il 23 marzo il governo ha stabilito di definire la nuova data per il referendum. Di conseguenza, anche all’estero, dove i cittadini possono votare per corrispondenza, le procedure per gli elettori sono sospese. 

Condividere:

voltar